Piattaforma Ass. Tecnica
TeleBio PDF Stampa E-mail
Scritto da Eduardo Cuoco   

  

Cosè TeleBio? 

TeleBio è una Piattaforma di Assistenza Tecnica (PAT) on-line che consente agli operatori agricoli associati all'AIAB (aderenti al servizio) di accedere 24 ore su 24 ai servizi di informazione, assistenza e consulenza erogati dalla Rete di Assistenza Integrata (RAS). Quest'ultima è costituita da tecnici esperti di agricoltura biologica regolarmente iscritti all'Albo dell'AIAB, consulenti di certifcazione delle filiere agroalimentari, esperti del territorio. TeleBio permette inoltre ai tecnici della RAS impegnati sul campo di essere in collegamento continuo con la sede operativa centrale e di poter accedere attraverso le loro postazioni mobili alle banche dati ed alle altre informazioni utili per lo svolgimento del proprio lavoro.

Come nasce? 

L'AIAB Campania avendo rilevato tra i propri associati un crescente fabbisogno di assistenza, decide nel 2005, in seguito all'attivazione della misura 4.24 del POR CAMPANIA 2000-2006 (Progetti Integrati Rurali), di manifestare ufficialmente ai tre partenariati promotori dei PIR ambito Salerno 2, Salerno 6 e Benevento 3, la propria volontà di attivare le tre seguenti piattaforme di assistenza tecnica: "Telebio Irno-Picentini" (PIR ambito Salerno 2), "Telebio Gelbison Cervati" (PIR ambito Salerno 6), "Telebio Valli Saticula e Telesina" (PIR ambito Benevento 3". Le manifestazioni di interesse vengono accolte positivamente dai partenariati locali ed inserite nei rispettivi Progetti Integrati Rurali, i quali vengono successivamente approvati dalla Regione Campania, che il 26 agosto 2005 provvede a pubblicare sul BURC n. 42 il bando delle misure POR da realizzare nell'ambito dei progetti PIR considerati idonei. Ne segue un'intensa attività progettuale, al termine della quale il 30 ottobre 2005 l'AIAB Campania sottopone a richiesta di cofinanziamento i progetti delle tre piattaforme di assistenza tecnica (Mis. 4.18). Tutti i progetti si classificano al primo posto delle rispettive graduatorie e vengono approvati dalla Regione Campania: finalmente a gennaio 2006 si può cominciare ad impostare il lavoro in attesa dei tre decreti di concessione che arrivano il 23.05.2006 (PIR Salerno 2 e Benevento 3) ed il 16.10.2006 (PIR Salerno 6).

La sinergia tra le 3 Piattaforme Telebio 

L'AIAB Campania sviluppa le tre piattaforme in modo autonomo e provvede a collocarle su tre diversi server, fisicamente situati in tre diversi ambienti della sede centrale sita in Napoli alla Via Tasso 169 villino i. I nove moduli di assistenza tecnica, tutti elaborati sulla base di innovativi modelli europei, sono stati personalizzati per soddisfare le diverse esigenze delle aziende collocate in territori a volte profondamente diversi tra loro. Man mano che le aziende richiederanno specifici approfondimenti su tematiche particolari la Rete di Assistenza Tecnica (RAS) provvederà ad aggiornare la trattazione del modulo con ulteriori contenuti, che contribuiranno all'arricchimento complessvo della piattaforma. Con il passare del tempo le piattaforme diventeranno sempre più diverse ed i contenuti rispecchieranno le caratteristiche e le esigenze della specifica area geografica in cui le azende sono collocate. Ma la vera innovazione dei tre progetti consiste nell'utilizzo di alcune risorse comuni che, grazie  all'uso delle nuove tecnologie della comunicazione quali FAQ, data base MySQL, Forum, News, permetterà agli utenti delle tre piattaforme di comunicare tra loro realizzando una Comunità virtuale in grado di relazionare sia al proprio interno che all'esterno, interfacciandosi con Enti, istituzioni, mercato, associazioni del settore.

Le tecnologie multimediali

Le nuove tecnologie consentono di tenersi continuamente aggiornati senza doversi necessariamente spostare dal luogo di lavoro (... e sappiamo quanto per gli agricoltori questo sia molto importante). L'aspetto più importante per noi è però quello (dopo essersi conosciuti on-line) di mantenere le relazioni e collaborare con gli altri agricoltori per la risoluzione reciproca di problemi, richiedendo in caso di necessità l'aiuto dei tecnici della piattaforma Telebio. Certo esistono alcuni vincoli alla fruizione, come la necessità di disporre di un PC, di un collegamento a internet, di trovare il tempo necessario a collegarsi on-line per utilizzare la piattaforma, ma il progetto è stato organizzato in modo da garantire la massima flessibilità, la possibilità di avere sempre a disposizione tecnici qualificati, materiali tecnici di qualità e strumenti in grado di facilitarne l'apprendimento (FAQ, Forum, ecc.). Per tutte queste ragioni è stata scelta una metodologia di assistenza mista: on line e sul campo. Queste ultime attività hanno infatti lo scopo di facilitare la conoscenza tra agricoltori e tecnici, ma hanno anche lo scopo di avviare la conoscenza della piattaforma Telebio, di affrontare gli aspetti introduttivi e sostanziali del programma di assistenza, con particolare riguardo agli obiettivi generali, di dibattere problematiche ed impostare soluzioni. Anche se l'attività sul campo si ritiene importante, la parte fondamentale del programma è quella on-line.  Questa tocca diversi aspetti innovativi, quale l'apprendimento collaborativo, l'autoistruzione, la possibilità di autocrearsi i percorsi di apprendimento e trovare le risposte ai problemi senza dover necessariamente ammettere a qualcuno la non conoscenza di qualcosa. La grande esperienza maturata nel settore dell'assistenza tecnica in agricoltura biologica ci ha infatti imposto nell'elaborazione del programma Telebio di ricercare nuove forme di risposta alle esigenze degli agricoltori, che non mettessero mai in discussione le sue conoscenze ed i suoi convincimenti ma che, gradualmente, insinuassero in lui dei dubbi, suggerendo nuove soluzioni ai problemi.

 

Login Form






Password dimenticata?

Chi online

© 2017 TeleBio
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.